Archivio News Cassazione

  • RECESSO IN S.P.A.

    *Cassazione, sentenza 22 maggio 2019, n. 13845, sez. I civile In tema di recesso dalla società di capitali, l’espressione “diritti di partecipazione” di cui all’art. 2437, comma 1, lett. g), c.c. – pur nell’ambito di una interpretazione restrittiva della norma, tesa a non incrementare a dismisura le cause che legittimano l’uscita dalla società – comprende, […]

  • VENDITA CON PATTO DI RISCATTO O RETROVENDITA E PATTO COMMISSORIO

    * Cassazione, sentenza 11 luglio 2019, n. 18680, sez. II civile   Ogni qual volta la vendita con patto di riscatto o di retrovendita, stipulata fra il debitore ed il creditore, risponda all’intento delle parti di costituire una garanzia, con l’attribuzione irrevocabile del bene al creditore solo in caso di inadempienza del debitore, il contratti […]

  • ACCORDI DI SEPARAZIONE PERSONALE

    * Cassazione, ordinanza 4 luglio 2019, n. 17908, sez. III civile Gli accordi di separazione personale fra i coniugi, contenenti attribuzioni patrimoniali da parte dell’uno nei confronti dell’altro e concernenti beni mobili o immobili, non risultano collegati necessariamente alla presenza di uno specifico corrispettivo o di uno specifico riferimento ai tratti propri della ‘donazione’, e […]

  • IPOTESI DI DONAZIONE INDIRETTA

    *Cassazione, ordinanza 11 giugno 2019, n. 15666, sez. II civile La rinuncia a un diritto, se fatta allo scopo di avvantaggiare un terzo, può importare donazione indiretta, purché fra donazione e arricchimento sussista un nesso di causalità diretta. (Nella specie, la S.C. ha escluso che la rinuncia del “de cuius” a sottoscrivere la quota di […]

  • DIVISIONE EREDITARIA

    * Cassazione, sentenza 3 luglio 2019, n. 17868, sez. II civile L’institutio ex re certa, quando non comprende la totalità dei beni, non importa attribuzione anche dei beni che non formarono oggetto di disposizione, i quali si devolvono secondo le norme della successione legittima, destinata ad aprirsi ai sensi dell’art. 457 c.c., comma 2, ogni […]

  • DIVISIONE EREDITARIA: BREVE RASSEGNA

    DIVISIONE Cassazione, sentenza 13 giugno 2019, n. 15926, sez. II civile     Il giudizio di scioglimento di comunioni non è del tutto compatibile con le scansioni e le preclusioni che disciplinano il processo in generale, intraprendendo i singoli condividenti le loro strategie difensive anche all’esito delle richieste e dei comportamenti assunti dalle altre parti […]

  • INSTITUTIO EX CERTA RE E BENI NON COMPRESI

    * Cassazione, sentenza 3 luglio 2019, n. 17868, sez. II civile L’institutio ex re certa, quando non comprende la totalità dei beni, non importa attribuzione anche dei beni che non formarono oggetto di disposizione, i quali si devolvono secondo le norme della successione legittima, destinata ad aprirsi ai sensi dell’art. 457 c.c., comma 2, ogni […]

  • PATTO COMMISSORIO: VIOLAZIONE DEL DIVIETO

    * Cassazione, sentenza 11 luglio 2019, n. 18680, sez. II civile Ogni qual volta la vendita con patto di riscatto o di retrovendita, stipulata fra il debitore ed il creditore, risponda all’intento delle parti di costituire una garanzia, con l’attribuzione irrevocabile del bene al creditore solo in caso di inadempienza del debitore, il contratti è […]

  • USUCAPIONE DECENNALE DI SERVITU’ APPARENTE

    Cassazione, ordinanza 17 giugno 2019, n. 16152, sez. VI – 2 civile L’usucapione decennale di cui all’art. 1159 c.c. postula l’identità fra l’immobile posseduto e quello acquistato in buona fede “a non domino”, corrispondenza che va accertata in base a una distinta valutazione del titolo di acquisto e del possesso, rimanendo preclusa la possibilità di […]

  • TRASFORMAZIONE ETEROGENEA E FALLIMENTO

    * Cassazione, sentenza 19 giugno 2019, n. 16511, sez. I civile Nelle ipotesi di trasformazioni eterogenee – nella quale si assiste al passaggio da una società ad una comunione di godimento di azienda o comunque da una società ad una impresa individuale – si determina sempre un rapporto di successione tra soggetti distinti, perché persona […]