Archivio Varie

  • DONAZIONE INDIRETTA E ANIMUS DONANDI

    * Cassazione, sentenza 21 maggio 2020, n. 9379, sez. II civile Nella donazione indiretta la liberalità si realizza, anziché attraverso il negozio tipico di donazione, mediante il compimento di uno o più atti che, conservando la forma e la causa che e ad essi propria, realizzano, in via indiretta, l’effetto dell’arricchimento del destinatario, sicché l’intenzione […]

  • CONTRATTO PRELIMINARE PRIVO DEL CERTIFICATO DI ABITABILITA’

    * Cassazione, sentenza 20 maggio 2020, n. 9226, sez. II civile Il rifiuto del promissario acquirente di stipulare la compravendita definitiva di un immobile privo dei certificati di abitabilità o di agibilità e di conformità alla concessione edilizia (anche ove il mancato rilascio dipenda da inerzia del Comune, nei cui confronti è obbligato ad attivarsi […]

  • CESSIONE DI CUBATURA: ILLEGITTIMITA’ DELL’ ISTITUTO

    * Cassazione, sentenza 25 maggio 2020, n. 15767, sez. III penale Cessione di cubatura – Illegittimità dell’istituto – Non prossimità dei terreni interessati. Ai fini del giudizio circa la sussistenza dei reati urbanistico e paesaggistico, come del reato di falso ideologico in autorizzazioni amministrative, allorquando l’illegittimità dell’istituto di cessione di cubatura si fondi sulla sola […]

  • USI CIVICI E DECLARATORIA DI ILLEGITTIMITA’ COSTITUZIONALE

    USI CIVICI * Corte Costituzionale, sentenza 12 febbraio 2020, n. 71 La Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 53 della legge della Regione Calabria 29 dicembre 2010, n. 34, «Provvedimento generale recante norme di tipo ordinamentale e procedurale (Collegato alla manovra di finanza regionale per l’anno 2011). Articolo 3, comma 4, della legge regionale […]

  • FONDO PATRIMONIALE ED ESECUZIONE SUI BENI

    FONDO PATRIMONIALE * Cassazione, sentenza 27 aprile 2020, n. 8222, sez. I civile Se il credito per cui si procede è solo indirettamente destinato alla soddisfazione delle esigenze familiari del debitore, rientrando nell’attività professionale da cui quest’ultimo ricava il reddito occorrente per il mantenimento della famiglia, non è consentita, ai sensi dell’art. 170 c.c., la […]

  • LOTTIZZAZIONE ABUSIVA E CONFISCA

    * Cassazione, sentenza 22 aprile 2020, n. 12640, sez. III penale In tema di lottizzazione abusiva, l’effettiva ed integrale eliminazione di tutte le opere eseguite in attuazione dell’intento lottizzatorio, nonché la ricomposizione fondiaria e catastale nello stato preesistente ed in assenza di definitive trasformazioni, se dimostrata in giudizio ed accertata in fatto dal giudice del […]

  • ATTIVITA’ EDIFICATORIA E REATO DI LOTTIZZAZIONE ABUSIVA

      Cassazione, sentenza 12 febbraio 2020, n. 5507, sez. III penale L’attività edificatoria realizzata in violazione del vincolo cimiteriale previsto dall’art 338 R.d. 27 luglio 1934, n. 1265, che prescrive l’inedificabilità assoluta nel raggio di duecento metri dal perimetro dei cimiteri, configura il reato di lottizzazione abusiva indipendentemente dal recepimento della stessa negli strumenti urbanistici, […]

  • MUTUO IPOTECARIO E PASSIVO FALLIMENTARE

      * Cassazione, sentenza 8 aprile 2020, n. 7740, sez. III civile Laddove il mutuo ipotecario non sia destinato a creare effettiva disponibilità finanziaria a favore del mutuatario, il ripianamento da parte della banca di un debito del cliente a mezzo di nuovo credito sostanzia un’operazione di natura meramente contabile che non può inquadrarsi come […]

  • CARATTERISTICHE DELL’AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO SOSTITUTIVA O MISTA

    Cassazione, sentenza 4 marzo 2020, n. 6079, sez. II civile L’amministrazione di sostegno si configura come cd. sostitutiva o mista, laddove presenta caratteristiche affini alla tutela, poiché l’amministrato, pur non essendo tecnicamente incapace di compiere atti giuridici, non è comunque in grado di determinarsi autonomamente in difetto di un intervento, appunto sostitutivo ovvero di ausilio […]