Archivio Notariato

  • COMPARENTE MUTO IN ATTO NOTARILE

    *Cassazione, sentenza 13 settembre 2019, n. 22944, sez. II civile All’atto notarile di cui sia parte un soggetto muto deve intervenire, ai sensi dell’art. 57 della l. n. 89 del 1913 ed a pena di nullità, un interprete che, per effetto del rinvio al precedente art. 56 della medesima legge, deve avere i requisiti necessari […]

  • COMPARENTE SORDO E LETTURA DELL’ATTO

    * Cassazione, ordinanza 3 ottobre 2019, n. 24726, sez. II civile In tema di stipula degli atti notarili, la lettura dell’atto da parte del contraente sordo è necessaria non solo quando è affetto da sordità totale, ma anche quando la minorazione sia talmente grave da impedire, pur con l’uso di apparecchiature, quella percezione uditiva che […]

  • RESPONSABILITA’ DEL NOTAIO

    * Cassazione, sentenza 13 giugno 2017, n. 14618, sez. III civile RESPONSABILITÀ CIVILE – Colpa professionale – Compravendita immobiliare – Immobile rilevatosi privo di abitabilità – Responsabilità dell’ufficiale rogante – Non sussiste. L’obbligazione professionale del notaio non può estendersi alla verifica dell’abitabilità dell’immobile essendosi il professionista limitato a ricevere la dichiarazione del venditore e il […]

  • CODICE DI DEONTOLOGIA NOTARILE: “DOVERE DI CONSIGLIO”

    * Cassazione, sentenza 18 maggio 2017, n. 12482, sez. III civile PROFESSIONI LIBERALI – NOTARIATO – Dovere di consiglio – Sussiste – Violazione – Risarcimento in favore del cliente – Sussiste. Il notaio, incaricato della redazione ed autenticazione di un contratto preliminare per la compravendita di un immobile, non può limitarsi a procedere al mero […]

  • NOTARIATO: INSUSSISTENZA RESPONSABILITA’ DISCIPLINARE

    * Cassazione, sentenza 8 maggio 2015, n. 9425, sez. III civile In assenza di contraria giurisprudenza e dottrina unanime, il Notaio può effettuare stipulazione di atti senza incorrere in sanzioni disciplinari. Deve essere assolto dall ’incolpazione ascrittagli dalla commissione disciplinare il notaio che ha ricevuto due procure generali nelle quali era stata inserita la clausola […]

  • RESPONSABILITA’ DEL NOTAIO

    * Cassazione, sentenza 11 maggio 2016, n. 9660, sez. II civile Notaio – Compravendita immobile – Clausola che informava dell’ipoteca sull’immobile nel rogito – Mancato controllo della cancellazione dell’ipoteca da parte del venditore – Responsabilità del professionista – Non sussiste. Il notaio che inserisca, nella redazione dell’atto pubblico di trasferimento immobiliare, la dichiarazione della parte […]

  • ATTO DISPOSITIVO DI BENE SOTTOPOSTO A SEQUESTRO PENALE E SANZIONE DISCIPLINARE DEL NOTAIO

    *Cassazione, sentenza 29 gennaio 2016, n. 1715, sez. II civile NOTARIATO – DISCIPLINA (SANZIONI DISCIPLINARI) DEI NOTAI – Divieto di ricevere atti “espressamente proibiti dalla legge” – Atto dispositivo di bene sottoposto a sequestro penale – Sussistenza – Fondamento – Fattispecie. Risponde dell’illecito disciplinare di cui all’art. 28, comma 1, della l. n. 89 del […]

  • ESCLUSIONE DI RESPONSABILITA’ DEL NOTAIO

    NOTARIATO – RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE – Attività professionale del notaio – Dichiarazione del venditore di avvenuta estinzione del debito garantito da ipoteca – Accettazione dell’acquirente – Assenza di veridicità della dichiarazione – Responsabilità professionale – Esclusione – Ragioni. Il notaio che inserisca, nella redazione dell’atto pubblico di trasferimento immobiliare, la dichiarazione della parte venditrice, accettata dall’acquirente, […]

  • RESPONSABILITA’ PROFESSIONALE

    NOTARIATO * Cassazione, sentenza 27 ottobre 2015, n. 21792, sez. III civile PROFESSIONI LIBERALI – NOTARIATO – Compravendita immobiliare – Responsabilità professionale – Clausola – Dichiarazione della parte venditrice – Estinzione del debito – Immobile gravato da ipoteca – Dichiarazioni non veritiere – Non sussiste.   Non sussiste la responsabilità del notaio se nell’atto di […]

  • PROCURA GENERALE A STIPULARE CONVENZIONI MATRIMONIALI

    *Cassazione, 8 maggio 2015, n. 9425 La decisione della Corte di Cassazione, la quale, con la sentenza in commento, ha innanzitutto rilevato che «con riferimento agli addebiti contestati in sede disciplinare al notaio (…), riguardanti la violazione dell’art. 28 della L.N. per aver ricevuto due procure generali aventi ad oggetto il conferimento al rappresentante della […]